Phantom Dust Oggi alle ore 21:00

Giochiamo in diretta con l'edizione remaster di Phantom Dust

L'Xbox One richiederà un aggiornamento già dal day one

di

Nella giornata di oggi abbiamo a lungo parlato del cambio di politica adottato da Microsoft per l'Xbox One ed annunciato la scorsa notte dal colosso di Redmond tramite un comunicato pubblicato sul sito ufficiale della console. Dopo le varie reazioni dei fan, e terminato l'impatto iniziale, è tempo di scoprire nuovi dettagli a riguardo. Marc Whitten, Xbox One Chief Product Officer, ha annunciato ai microfoni di IGN che agli utenti sarà richiesto un aggiornamento di sistema già dal day one: "si tratta di update che apporterà delle modifiche al software pre-installato sulla console". Ovviamente per scaricare l'aggiornamento bisognerà essere connessi ad internet, ma dopo fatto ciò gli utenti potranno anche giocare tranquillamente alla console senza dover accedere necessariamente ad Xbox Live. Whitten ha anche specificato che coloro che non hanno una connessione ad internet potranno scaricare la patch via tethering. Internet, tuttavia, resterà una parte fondamentale della console, e anche se non sarà richiesto il check-in online "la maggior parte della gente sfrutterà le funzionalità previste da internet".