La chiusura degli studi ha sorpreso anche gli sviluppatori di Lionhead Studios

di
INFORMAZIONI GIOCO
Le recenti azioni di Microsoft con le quali il colosso di Redmond ha chiuso due studi interni cancellandone i progetti, non hanno sorpreso solo gli appassionati di videogiochi ma sono giunte come un fulmine a ciel sereno anche per gli stessi sviluppatori di Lionhead Studios.

David Eckelberry, direttore creativo per la software house, ha confermato sul proprio profilo di Twitter che i dipendenti della società erano all'oscuro delle intenzioni del gigante americano. Lo sviluppatore ha anche aggiunto che, il giorno stesso della chiusura degli studi, Microsoft ha inviato alla sua abitazione un mazzo di fiori per augurare buon compleanno alla figlia (un regalo che ha avuto tutta l'aria di una beffa per Eckelberry).

La chiusura di Lionhead Studios ed il conseguente stop ai lavori su Fable Legends hanno sorpreso l'intera industria videoludica; solo il 28 febbraio, ad esempio, Microsoft aveva svelato una splendida Xbox One (di cui potete vedere il video di unboxing a questo indirizzo) in edizione limitata dedicata proprio al gioco.