La FCC sta studiando un sistema di rating universale

di

La Federal Communications Commission sta prendendo in considerazione l'eventualità di utilizzare un metodo di rating universale per tutti i media, incluso i videogiochi, TV, cinema e musica.
Non sorprendentemente la ESA si è opposta a questa idea rispondendo:
"L'ESA apprezza la FCC e il suo importante ruolo. Tuttavia, il sistema di classificazione PEGI è considerato dai genitori, dagli avvocati delle famiglie come uno standard ormai. Reinventare il sistema di classificazione, rendendolo universale, confonderebbe loro le idee senza contare che la proposta della FCC viola il primo emendamento della Costituzione".