L'Antro di Gaben (Nuova Serie) Adesso online

Continuiamo a esplorare il mondo di Pony Island!

Lightning Returns: Final Fantasy XIII - nuovi dettagli dal game designer

di

In occasione di un'intervista al portale Dengeki Online, il game designer di Lightning Returns: Final Fantasy XIII, Yuji Abe, ha condiviso alcuni dettagli sul sistema di gioco, battaglie, visione del mondo, dungeons e altro. Una delle novità del titolo è sicuramente rappresentata dai "Glory Points", elementi che vengono ottenuti alla fine delle battaglie e vengono utilizzati per fermare il tempo sul campo di combattimento o teletrasportarsi in una specifica area sulla mappa. Le lotte contro i nemici, comunque, non saranno l'unico modo tramite cui i giocatori potranno aumentare le loro statistiche, dato che otterranno lo stesso risultato anche completando specifici eventi.

Secondo il designer, inoltre, la prima partita sarà anche abbastanza difficile. Il mondo di Nova Chrysalia, invece, sarà decisamente vasto, e un buon 90% di tutto quello che si vedrà ad occhio nudo sarà esplorabile. 
Lightning potrà camminare su qualsiasi ambientazione, utilizzando anche la monorotaia per muoversi più velocemente. 
Il sistema di combattimento, invece, è ancora basato in gran parte su quello di Final Fantasy XIII. Nonostante una svolta più action, Abe afferma che i giocatori non lo troveranno molto dissimile da quello di un normale JRPG. 
In battaglia, il movimento si svolgerà in tempo reale, e mantenendo il controllo sulle nostre azioni è possibile evitare l'attacco dei nemici.
Sarà possibile distruggere certi mostri in un colpo solo, mentre altri potranno essere indeboliti, rallentati e poi successivamente finiti. 
Le lotte, inoltre, saranno più dinamiche rispetto ai predecessori, dato che sarà possibile tagliare letteralmente parti di nemici. Così se prendiamo alle spalle un mostro dotato di coda, c'è la possibilità di riuscire a tagliarla via. Questo elemento sarà importante per due motivi: in primis, Lightning potrà ottenere ricompense se consegnerà le code (o altri arti, si presume) a certe persone, ed in secundis, tagliare un arto di un mostro lo indebolirà pesantemente, rendendo più facile il compito di abbatterlo. 
Il producer ci parla inoltre di vari usi possibili dei precedentemente citati "Glory Points": utilizzandone alcuni, la protagonista potrà creare un'ombra di se stessa e farle assorbire tutti i danni a lei destinati. Dovranno anche essere usati con funzione di cura, dato che Lightning non si riprenderà automaticamente alla fine delle battaglie. 
Un occhio di riguardo è stato dedicato anche alla difficoltà del gioco: i giocatori non esperti di JRPG potranno divertirsi in modalità "Facile", consumando pochi Glory Point e HP per avere la meglio sui nemici. Chi invece preferisce una sfida più equilibrata, potrà giocare a "Normale", per concludere con l'Hard Mode realizzata per chi ogni battaglia preferisce vincerla sudando 7 camicie. 
Per ora le informazioni finiscono qui, rimanete con noi per qualsiasi altro dettaglio in merito.
Lightning Returns: Final Fantasy XIII
Aggiungi in Collezione

Lightning Returns: Final Fantasy XIII

    Disponibile per
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
    Date di Pubblicazione
  • Xbox 360 : 14/02/2014
  • Ps3 : 14/02/2014
  • Pc : 10/12/2015
  • Genere: J-RPG
  • Sviluppatore: Square-Enix
  • Publisher: Square-Enix
  • Pegi: 16+
  • Lingua: Inglese con Sottotitoli in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Pagina su Wikipedia: Link
  • Costo Digidelivery: 15,99 €
  • Link Download: Link

che voto dai a Lightning Returns: Final Fantasy XIII?

6.8

media su 45 voti

Inserisci il tuo voto