Lizard Squad: la polizia interroga un giovane hacker finlandese

di

Secondo alcune notizie (non molto chiare, a dire il vero) provenienti dagli organi di stampa del paese, la polizia finlandese avrebbe interrogato nelle scorse ore un giovane hacker conosciuto come Ryan, probabilmente membro di Lizard Squad.

Le forze dell'ordine avrebbero interrogato il giovane di 17 anni per cercare di saperne di più su questo misterioso gruppo. Ryan non è stato arrestato poichè avrebbe collaborato con la polizia, rivelando che gli attacchi a Xbox LIVE e PlayStation Network dello scorso Natale sono partiti proprio dalla Finlandia. L'hacker si è spacciato più volte come portavoce di Lizard Squad: il team sarebbe formato da molti ragazzi di età inferiore ai 20 anni, anche se gli attacchi sarebbero in realtà frutto dell'operato di soli tre membri della squadra. Se ritenuto colpevole, Ryan rischierebbe dai quattro mesi ai quattro anni di carcere, secondo le leggi in vigore nel paese.FONTE: YLE