Lucca Comics & Games si presenta in Parlamento Europeo assieme a Bat-Barroso

di

Ci sarà anche un pezzo di Europa per quella che si prospetta come la più grande tensostruttura della cultura fantastica del nostro continente. Dal 29 ottobre prossimo al 1 novembre Lucca Comics & Games, la manifestazione che ieri è stata presentata in Parlamento Europeo, tra una lezione di disegno agli eurodeputati e la rivisitazione del presidente della Commissione Europea in Bat-Barroso! Basta una matita... per sognare e giocare.

Oltre 140.000 persone attese che andranno a coprire i 20.000 metri quadri di aree espositive,  dividendosi tra gli oltre 450 eventi al giorno  e le 500 aree espositive. Oltre 23.000 le sessioni di gioco in totale che alla fine produrranno 1 evento ogni 2 minuti. Tutto nella 4 giorni di Lucca Comics & Games, il più grande evento in Italia dedicato al gioco, il fumetto e l'immaginario fantastico.
 
Questi gli impressionanti numeri della manifestazione che proprio in queste ore sta consumando gli ultimi preparativi prima della giornata di inaugurazione il prossimo 29 ottobre.

Ieri si è consumato l'ultimo appuntamento istituzionale, con l'attesa presentazione in Parlamento Europeo a Strasburgo. Tra una sessione di lavoro e l'altra, nella stessa aula in cui pochi minuti prima i deputati ha hanno discusso la votazione sulla proposta di risoluzione rispetto alla ‘Libertà di stampa', è andata in scena la presentazione dell'evento Lucca Comics & Games.

Introdotta dall'Onorevole Roberta Angelilli, Vice Presidente del Parlamento Europeo che per prima ha creduto alla manifestazione lucchese invitando ufficialmente a Strasburgo il direttivo della manifestazione. La prima dichiarazione nel cuore di ‘Eurolandia' è stata dell'assessore alle politiche giovanili del Comune di Lucca Letizia Bandoni, che dopo aver messo a fuoco la storicità dell'evento, la prossima è la 43° edizione, ha dichiarato "Lucca Comics & Games è un opportunità un festival per i giovani italiani ed europei, che ogni anno si trasforma in trampolino di lancio per i nuovi talenti del comics e del games. Lo sforzo e l'impegno di un'intera città che, per come è stato accolto qui a Strasburgo, non possiamo che ringraziare gli Eurodeputati Angelillli e Bartolozzi".

Fa eco alla dichiarazione dell'assessore il Vice Direttore di Lucca Comics & Games Emanuele Vietina, che sostiene che "un appuntamento come il nostro nasce con una vocazione europea, e in questi anni ha costruito un piano di occasioni per i giovani della comunità attraverso i grandi ospiti internazionali (da oltre oceano come da Francia, Germania. Belgio, etc...) le aziende provenienti da ogni angolo del continente e i concorsi volti a scoprire i nuovi talenti e metterli in contatto con le principali realtà aziendali continentali e non. Gioco Inedito, insieme a Project Contest e al concorso di illustrazioni per talenti nell'illustrazione per ragazzi rappresenta l'attualità di questi progetti a respiro europeo dal sapore italiano, con la presentazione del gioco di carte Turandot a Essen (Germania), e la prossima dichiarazione del nuovo vincitore, che vede tra i partecipanti progetti da Spagna, Svezia e Portogallo. Eccellenza organizzativa italiana al servizio della giovane creatività Europea."


L'evento ha naturalmente subito un momento puramente ludico, con l'interevento di Riccardo Pieruccini, disegnatore professionista che ha tenuto un mini-corso di 300 secondi dedicato agli Eurodeputati. I presenti, ammaliati dalla perizia del fumettista toscano, si sono rivelati bravi e appassionati a cimentarsi nell'arte del disegno...  chissà che Lucca non scopra dei talenti della matita anche tra i banchi di Strasburgo.

Ha concluso la presentazione il Presidente di Lucca Comics & Games Francesco Caredio, che oltre alle considerazioni generali sull'evento, ha consegnato una stupenda tavola dell'artista Lucio Parrillo, brillante esponente del Marvel Made in Italy sulla testata del gigante verde, l'Incredibile Hulk, e uno dei Tre Moschettieri della Fantasy Italiana, in mostra nel biennio 2008-2009 a Lucca Games. Il giovane illustratore di Catanzaro è stato bravissimo nell'interpretare il Presidente della Commissione Europea, José Manuel Barroso, nella trasformazione in Bat-Barroso: super eroe chiamato, secondo il guizzante tratto del nostro comic-artist, a difendere l'Europa senza l'aiuto di super-poteri ma con la determinazione e gli stratagemmi propri di Bat Man, il personaggio di Bob Kane, che per quasi un secolo ha difeso Gotham City dai super criminali.

Lucca Comics & Games supera di fatto, anche ufficialmente, i confini nazionali per approdare con forza in Europa.