Q&A Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta a tutte le vostre domande e curiosità

Microsoft ed il 3D: ancora dubbi all'orizzonte

di

Mentre Sony ha investito parte delle sue risorse per realizzare videogiochi che supportino la stereoscopia 3D, Microsoft è ancora titubante nell'inserirsi nel mercato dell'entertainment a 3 dimensioni. Anche se una piccola porzione di videogiochi su Xbox 360 possono essere riprodotti in 3D con gli strumenti necessari, manca ancora una strategia precisa da parte di Microsoft sull'argomento, come conferma oggi il senior product manager di Xbox David Dennis, in un'intervista rilasciata a Eurogamer.

"Il 3D è un'area interessante. Molti esponenti del nostro settore sono convinti che la gente vuole giocare in 3D. Si può mettere in dubbio che questa voglia di 3D sia spinta dal dover vendere nuovi televisori ai consumatori,  tuttavia penso che il 3D possa adattarsi in modo naturale in alcune dinamiche di gioco. C'è di sicuro un certo movimento, e noi di Microsoft vogliamo comprendere da che parte stanno i consumatori, e se la stereoscopia sia qualcosa che vogliono davvero. Aggiunge elementi o distrae dall'esperienza di gioco? E' qualcosa che l'utente utilizzerà nel lungo termin, o l'interesse è scaturito solo dalla curiosità di provare  il 3D un paio di volte e poi di tornare al normale modalità 2D?"
La posizione di Microsoft rimane dunque abbastanza scettica, ma Dennis ha confermato che se il mercato si indirizzerà in maniera decisa verso il 3D, la compagnia è pronta a supportare maggiore questa tecnologia in futuro.