Microsoft: ogni futura applicazione per Xbox 360 dovrà supportare Kinect

di

Ora che la nuova dashboard Xbox 360 è disponibile sulle console di tutto il mondo, Microsoft ha intenzione di spingere al massimo l'uso di Kinect sulla sua console casalinga. Questo comporta che ogni sviluppatore che ha intenzione di realizzare applicazioni per l'hardware, dovrà necessariamente introdurre il supporto del sensore di movimento. Attraverso le pagine di Kotaku, la compagnia ha confermato che il suo obiettivo è introdurre il potere di Kinect in ogni futura esperienza vissuta con la console.

Sarà dunque necessario che ogni software sviluppato per Xbox 360 disponga di funzionalità come controlli vocali o tramite gesti. Il supporto dei controller non verrà abbandonato, ma l'azienda vuole essere sicura che ogni consumatore possa vivere la multimedialità di Xbox 360 nel modo più intuitivo possibile.
FONTE: Kotaku Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti