Everyeye Late Show Adesso online

Seconda puntata del live show con Francesco Serino!

GamesCom 2016

Microsoft: portare i giochi su PC non ucciderà Xbox

di
Microsoft crede molto in Xbox Play Anywhere, il programma che intende unificare il parco giochi Xbox con quello PC. Portare le esclusive console su Windows 10 non dovrebbe compromettere in alcun modo il futuro di Xbox One e Scorpio.

A sostenerlo è il Capo Esecutivo della divisione Xbox Albert Penello, che in un podcast ospitato da PodBean ha voluto smentire ogni perplessità sulla condivisione del parco software: il fatto che un gioco esca anche su PC non è un torto verso l'utente console. Aumentare il bacino di giocatori e permettere di scegliere la piattaforma più congeniale alle proprie esigenze è solo un vantaggio: che si preferisca il divano o la scrivania, si può optare per entrambe le possibilità acquistando il gioco una sola volta. Dare agli utenti Personal Computer Killer Instinct e Quantum Break, del resto, non toglie nulla ai possessori di Xbox One. Siete d'accordo con le parole di Penello?

FONTE: Gamespot
Quanto è interessante?
0