Microsoft promette di migliorare Windows Store

di

Negli ultimi mesi Microsoft sta tentando di spingere Windows Store in uno sforzo competitivo nei confronti di Steam. Non è un caso che Quantum Break sarà disponibile solo sul portale del colosso di Redmond e non sullo store targato Valve.

Ad ogni modo gli utenti PC non sono felici della scelta del produttore americano, dato che Windows Store al momento è privo di diverse feature incorporate invece dalla concorrenza. Per fare un esempio, laddove su Steam Rise of The Tomb Rider ha abilitato il supporto a SLI e Crossfire, questo non è il caso per la versione Windows Store del gioco. Interrogato sulla faccenda, Phil Spencer, boss della divisione Xbox per Microsoft, ha affermato che sono già stati sviluppati alcuni piani per poter migliorare la piattaforma. In attesa di vedere se queste promesse verranno messe in atto, potete leggere il tweet di Spencer in calce alla notizia.