Overwatch: Halloween Terror Oggi alle ore 15:00

Giochiamo in diretta con l'evento di Halloween!

Microsoft vince la battaglia sui brevetti Xbox Live

di

Secondo quanto riporta Gamasutra, la scorsa settimana Microsoft ha vinto una causa originata nel 2004 riguardo l'utilizzo scorretto, secondo l'accusa, dei brevetti collegati al gaming multiplayer online per la nascita di Xbox.

All'epoca, Peter A. Hochstein, Jeffrey Tenenbaum e il titolare dei brevetti Harold Milton Jr., hanno presentato una denuncia nei confronti di Microsoft e Sony, accusando le due società di aver infranto i diritti del brevetto registrato nel 1994 che, nello specifico, parlava di: "apparati e metodi di connessioni elettriche a distanza tra videogames" per la funzionalità di device che permettessero il multiplayer in rete.

Il giudice della corte distrettuale degli Stati Uniti Paul D. Borman ha deciso, non senza qualche problema sulla natura del termine "collegamento elettrico", che Xbox Live non usa questo tipo di connessione respingendo quindi il ricorso di Milton e permettendo a Microsoft di riscuotere le spese legali della parte in accusa.

Sony aveva rinunciato alla causa nell'aprile del 2009 quando l'azienda di Redmond decise al contrario di continuare.