What Remains of Edith Finch Adesso online

Giochiamo in diretta con questa avventura dalle tinte oscure

Gamescom 2015

Microsoft vuole cancellare le differenze che tra Xbox one e PC

di

Alla GamesCom di Colonia la strategia di Microsoft si è spinta ancora di più verso il connubio tra Xbox One e Windows 10, e durante un'intervista concessa a Polygon, Phil Spencer ha spiegato la sua visione relativa al mondo del gaming.

Il capo della divisione Xbox lavora dal 2014 per fare in modo che il fulcro dell'esperienza sulla console sia costituito dai giochi invece che da altri prodotti dell'intrattenimento, ed il prossimo passo verso cui vuole spostare il marchio è l'unione tra Xbox One e Windows 10: "Windows sarà una componente cruciale per il successo di Xbox One ed i videogiochi incideranno notevolmente sulla vittoria di Windows. Quando diciamo: 'Mettere i videogiocatori al centro' non intendiamo: 'dare la precedenza ad un pezzo di plastica o ad una piattaforma specifica'".

Spencer descrive il suo ruolo nella compagnia dividendo due fasi: la trasformazione di Xbox One sotto il suo comando e la dedizione di Windows per i videogiochi.

Phil Spencer si sta quindi occupando della divisione gaming a 360 gradi, senza limitarsi ad occuparsi del mondo console che sta per essere inglobato sempre di più nell'universo dei Personal Computer per creare un unico, grande, ecosistema. All'evento tedesco il colosso di Redmond ha annunciato l'arrivo di ulteriori esclusive Xbox One su PC.

FONTE: Polygon Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti