Middle of Nowhere: riparte la campagna Kickstarter

di

La prima campagna Kickstarter avviata da Vision Arts per il suo titolo survival horror, Middle of Nowhere, non è andata secondo i piani. Lo sviluppatore indie però, è tornato sul sito di raccolta fondi per eccellenza sperando, questa volta, di raccogliere la cifra necessaria per avviare i lavori. Il motto del team per questa nuova avventura è:"Se non ci sei riuscito la prima volta, provaci, provaci ancora".

Middle of Nowhere è ambientato nell'anno 2020 nel "mezzo del nulla", in territorio americano. I giocatori impersoneranno Isaac Newman alla ricerca di suo fratello, il dottor Aleister Newman. Naturalmente avventurarsi nel mezzo del nulla in un gioco horror significa andare incontro a pericoli davvero raccapriccianti, ma in questo caso rappresentano le prove da superare per scoprire cosa è successo al caro familiare. Vision Arts però, ha pensato bene di modificare l'offerta rispetto al primo tentativo e ha (saggiamente) aggiunto più cose e una demo scaricabile. Considerando che in un solo giorno sono stati raccolti i fondi recuperati in un intero mese durante la prima campagna, non possiamo fare altro che ben sperare per questo nuovo tentativo, anche se questa volta la software house chiede 25 mila sterline, e non 3000, affinchè il titolo venga distribuito per vie digitali.
FONTE: VG247
Quanto è interessante?
0