Mojang era impegnato in uno sparatutto in prima persona

di
INFORMAZIONI GIOCO

Secondo il sito Joistiq, autore di un'intervista a Markus "Notch" Persson di Mojang, lo studio di sviluppo creatore di Minecraft stava lavorando ad un importante progetto con un'altra compagnia per uno sparatutto in prima persona. La conferma della collaborazione e del progetto andati in fumo arriva dallo stesso Persson, dopo che la news relativa è stata diffusa quest'oggi. L'FPS è stato bloccato allo stato di prototipo, non perchè non si stava rivelando un buon gioco, ma bensì per l'insofferenza di Mojang a "dipendenze esterne".

Mojang infatti, dopo il successo di Minecraft, può permettersi il lusso di concentrarsi su progetti esclusivamente controllati da se stessi. Collaborazioni future non sono fuori questione per Mojang, fintanto che "non si tratti di far esclusivamente soldi. Se ci sono altre ragioni per collaborare, magari!"Una ragione? Le pistole Portal a Minecraft!FONTE: Joistiq