Naughty Dog non esclude il genere sci-fi per il prossimo progetto

di

Il prossimo progetto di Naughty Dog potrebbe abbracciare il genere sci-fi. A suggerirlo, o meglio a non escluderne l'idea è stato Evan Wells, co-presidente della compagnia, nel corso di un'intervista concessa a GameCrate in occasione del trentesimo anniversario dello studio.

"Non escluderei del tutto la fantascienza", ha spiegato l'esecutivo del team come riporta WorldsFactory.net, "Non vorrei escludere niente. Del resto, non avrei mai pensato che avremmo fatto The Last of Us prima di realizzarlo. Non ho una road map predisposta per il nostro futuro. Finiamo un gioco, riflettiamo su cosa ha funzionato e cosa no. A quel punto, vediamo cos'è entusiasmante per il team al momento e prendiamo quella direzione", ha aggiunto.