NBA 2K12: primo diario degli sviluppatori

di

2K Sports ha pubblicato oggi il primo diario degli sviluppatori di NBA 2K 12. Lynell Jinks, direttore della grafica di NBA 2K12, svela i miglioramenti introdotti in questa nuova edizione della serie dedicata al mondo del basket, che debutterà nei negozi il prossimo 7 Ottobre.

Ciao a tutti!

Sono Lynell Jinks, direttore della grafica di NBA 2K12. Oggi vi parlerò dei miglioramenti che vi attendono in 2K12.

I nostri grafici hanno impiegato molto tempo per far apparire il gioco ancor più realistico di prima: grazie ad approfondite ricerche abbiamo trovato riferimenti ai grandi giocatori del passato, restituendo l'atmosfera old school dell'epoca che li ha visti protagonisti. Abbiamo lavorato sodo per ricreare più di 150 nuovi giocatori "in pensione", ognuno con i propri accessori, capelli, divise, campi, eccetera, perché, come ha affermato Erick nell'approfondimento su Grandi campioni NBA, abbiamo puntato su dieci giocatori per ciascuna delle nuove 34 squadre leggendarie.

Quest'anno la presentazione di ogni partita sarà tanto realistica da confonderla con un autentico filmato d'epoca. La mole di dettagli inseriti per rendere queste partite il più fedeli possibile al loro periodo storico è incredibile: vecchi canestri, zone stampa, sovrimpressioni, inquadrature, eccetera. Abbiamo poi giocato con le sfumature seppia e bianco e nero per un vero effetto rétro. Come potete vedere dall'immagine qui sotto, una partita degli anni 60 o 70 avrà quel tipico aspetto "sgranato". La combinazione di inquadrature e colori contribuisce a ricreare l'effetto di autenticità ed è specifica di ogni epoca, luogo e così via.

Uno dei passi avanti più evidenti di quest'anno riguarda l'aspetto dei giocatori importanti, notevolmente migliorato. Abbiamo perfezionato quasi 400 teste dei giocatori a cui serviva un look nuovo, più recente. Penso che questo sia uno degli aspetti più caratterizzanti dell'edizione attuale.

Ogni anno riceviamo molti commenti sui tatuaggi, o per meglio dire sulla loro mancanza. Per risolvere il problema abbiamo collaborato con l'NBA perché ci fornisse fotografie in alta risoluzione di ogni giocatore con dei tatuaggi, da ogni possibile angolazione. E sebbene non possa scendere troppo nel dettaglio per non rovinare i futuri approfondimenti, abbiamo fatto progressi rispetto alla complessità delle scarpe, dei tatuaggi e dei capelli che dovrebbero rendere felici tutti gli appassionati del blog 2K Insider.

Un altro aspetto interessante, esclusivo del gioco di quest'anno, riguarda la folla e le animazioni di collisione. Alle mascotte sono stati forniti più oggetti, come un cannone spara magliette (con i fan che si azzuffano per prenderne una!). Se osservate attentamente potrete persino vedere una mascotte sui pattini.

Anche le animazioni del pubblico nella prima fila sono state migliorate. C'è più contatto e più partecipazione: fate attenzione quando la palla, o peggio un giocatore, ci finisce contro. Non voglio dirvi di più, visto che è previsto un approfondimento nelle prossime settimane che tratterà proprio gli aspetti di pre e post partita, l'atmosfera e così via.

Grazie per averci seguito. Siamo molto orgogliosi dei progressi nel reparto grafico e speriamo che vi piacciano.

Lynell Jinks

Direttore grafica

NBA 2k12
Aggiungi in Collezione

NBA 2k12

    Disponibile per
  • Xbox 360
  • Ps3
  • iPad
  • iPhone
  • Psp
  • Pc
  • Ps2
  • Wii
    Date di Pubblicazione
  • Xbox 360 : 07/10/2011
  • Ps3 : 07/10/2011
  • iPhone : 04/10/2011
  • Psp : 07/10/2011
  • Pc : 07/10/2011
  • Ps2 : 07/10/2011
  • Wii : 07/10/2011
  • Genere: Simulazione Sportiva
  • Sviluppatore: 2K Sports
  • Publisher: Non Disponibile
  • Pegi: 3+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Costo iPhone: 3.99
  • Costo iPad: 7.99
  • Multiplayer Offline: Multiplayer offline fino a 4 Giocatori - SplitScreen

che voto dai a NBA 2k12?

8.4

media su 117 voti

Inserisci il tuo voto