Ninja Theory: l'insuccesso di Ensalved è anche colpa del marketing

di

Ninja Theory ha affermato che l'insuccesso sul mercato dell'avventura Enslaved: Odyssey to the West è stato causato anche dal poco supporto da parte del publisher Namco Bandai nello sponsorizzare il videogioco. In un'intervista rilasciata a Gamasutra, il direttore dello studio Tameem Antoniades ha spiegato che una nuova IP ha bisogno di una forte spinta promozionale per poter raggiungere i consumatori, e Namco ha fallito sotto questo punto di vista.

"Credo che sia sempre un'equazione difficile da risolvere. Non basta creare un gioco per avere successo. Ogni aspetto deve essere a posto: il lato creativo, i temi e i contenuto.  Mi chiedo se Ensalved fosse un po' troppo fantasy, o in parte fuori tema nel concetto mainstream di Fantasy."
"Ma il titolo avrebbe dovuto avere supporto, una spinta, e non credo che l'abbia avuta. Una nuova IP ha bisogno di essere visibile, e non credo che Enslaved lo fosse. Un sacco di persone neppure sanno dell'esistenza del gioco."
"Perchè scommettere sui titoli tripla-A, se non vuoi spendere per i tripla-A?  Non può averle in questo modo. Ma io sono fiero come team di aver sviluppato quel gioco. Il nostro lavoro l'abbiamo svolto."
Enslaved: Odyssey to the West
Aggiungi in Collezione

Enslaved: Odyssey to the West

    Disponibile per
  • Ps3
  • Xbox 360
    Date di Pubblicazione
  • Ps3 : 07/10/2010
  • Xbox 360 : 07/10/2010
  • Genere: Azione
  • Sviluppatore: Ninja Theory
  • Publisher: Non Disponibile
  • Pegi: 16+
  • Lingua: Tutto in Italiano

che voto dai a Enslaved: Odyssey to the West?

7.9

media su 313 voti

Inserisci il tuo voto