Nintendo 3DS: l'ultimo aggiornamento firmware ha bloccato il funzionamento del 95% delle flash card sul mercato

di

La lotta di Nintendo contro la Pirateria continua ormai da anni: la compagnia continua a rilasciare aggiornamenti firmware per contrastare il proliferare di dispositivi in grado di far girare copie pirata sulle sue console. Tuttavia quasi sempre i produttori di queste schede riescono a trovare il modo di aggirare il problema rilasciando tempestivamente nuove versioni del software.
Ma l'ultimo aggiornamento per Nintendo 3DS sembra aver messo fine in via definitiva alla vita di circa il 95% delle attuali flash card disponibili sul mercato.

 Secondo il creatore della SuperCard, una delle più popolari flash card, l'aggiornamento 4.4.0-10x ha modificato il modo in cui il sistema 3DS determina i fila di salvataggio, cercando i file IC  sulla PCB. Allo stato attuale, la maggior parte delle schede pirata non dispone di save IC: un blocco a livello hardware insormontabile, che rende quei dispositivi non più utilizzabili.
Ovviamente la lotta alla pirateria non è ancora conclusa, ma questa mossa darà non pochi grattacapi ai creatori di flash card, che dovranno buttare nel cestino i loro attuali modelli, e crearne di nuovi.FONTE: Nintendo Gamer