Nintendo 3DS: la "sbiadita" retrocompatibilità con il software DS

di

Il portale Destructoid ha pubblicato oggi un'interessante reportage che pone alcuni dubbi sulla retrocompatibilità del software DS sul Nintendo 3DS, la nuova console in arrivo questo venerdì in Europa. Come mostrano le immagini presenti nell'articolo, i giochi DS sulla nuova handheld appaiono con colori più sbiaditi, e la grafica meno definita. Questo ovviamente perchè la risoluzione degli schermi del 3DS è maggiore rispetto a a quella del software DS. Per ovviare a questo problema, i giochi per DS possono essere forzati a girare alla loro risoluzione originale, tenendo premuti contemporaneamente "Start" e "Select" all'avvio del gioco. Con questa soluzione l'effetto "sfuocato" viene mitigato, sebbene i colori rimangano decisamente meno incisivi rispetto al gioco avviato su un Nintendo DSi o DSiXL.

FONTE: Destructoid
Nintendo 3DS: la 'sbiadita' retrocompatibilità con il software DS