Nintendo: il brand ha perso il 33% del suo valore

di

L'annuale brand value report pubblicato da Interbrand riporta una situazione non certo facile per Nintendo, che ha perso una grande fetta del suo mercato.

Con il podio occupato da colossi come Apple, Google e Coca-Cola, la casa di Kyoto si piazza solamente al centesimo posto della classifica. Secondo Interbrand il motivo di un calo così vistoso è dovuto al fatto che Nintendo continua a vendere prodotti destinati al divertimento delle famiglie, un segmento del settore che non è più così rilevante nel nuovo modo di giocare richiesto dagli utenti, che nel frattempo si sono spostati sempre più in direzione di smartphone e tablet. Potete consultare la classifica completa a quest'indirizzo.FONTE: Mynintendonews