Nintendo non ha accantonato il progetto Quality of Life?

di

Durante l'ultima conference call per illustrare i risultati finanziari, gli azionisti di Nintendo hanno chiesto al presidente Tatsumi Kimishima notizie sul progetto Quality of Life, annunciato nel 2014 e fortemente voluto da Satoru Iwata. [Aggiornata]

Molti analisti credono che l'idea della piattaforma QOL sia stata abbandonata. A precisa domanda, Kimishima ha risposto con queste parole:

"Quality of Life, al momento, non è all'altezza degli standard qualitativi imposti da Nintendo. Se potremo pubblicarlo in futuro, certamente lo faremo, al momento abbiamo comunque altre priorità."

Sembra quindi che questo misterioso progetto (la cui natura non è stata mai chiarita del tutto) sia destinato a non vedere la luce nell'immediato anche se la casa di Kyoto continuerà a lavorare per migliorare il prodotto.

Aggiornamento 5 febbraio ore 09:38 - Kimishima ha voluto chiarire la situazione, per mettere a tacere le voci nate dopo le precedenti dichiarazioni. Il progetto Quality of Life continuerà a essere sviluppato e Nintendo lavorerà per cercare di capire come e quando lanciare questa nuova categoria di prodotti. Al momento, comunque, la società si sta comunque concentrando su altri obiettivi, come l'ingresso nel mercato mobile e il lancio della nuova piattaforma NX.

FONTE: Asahi.com