E3 2013

Nintendo non ha chiuso con le conferenze stampa all'E3

di

E' possibile che Nintendo possa tenere una conferenza stampa al prossimo E3. Quest'anno la compagnia ha optato per una presentazione video ed una sessione hands-on per i giornalisti presenti a Los Angeles, ma il presidente di Nintendo America ha affermato che si è trattato di un'insieme di circostanze specifiche per quest'anno.
In un'intervista rilasciata a Polygon, Fils-Aime ha affermato: "Cosa faremo il prossimo anno è ancora da discutere, e si baserà su cosa sarà meglio da fare e i contenuti che avremo da presentare. Non sto dicendo che con quello che è accaduto quest'anno, Nintendo ha chiuso con le conferenze stampa".
La scelta di non tenere una conferenza stampa è stata guidata da diversi fattori, ha detto Fils-Aime. Per prima cosa, la compagnia aveva molti giochi da mostrare, e voleva focalizzarsi sui titoli in arrivo per Nintendo Wii U e Nintendo 3DS.

"Quest'anno, avevamo una parata di contenuti che una volta che li avrete provati, non potrete non desiderarli. Avevamo tutti questi giochi provabili sullo show floor e molti di questi arriveranno durante queste festività natalizie, e tre nel 2014."
Un altro motivo è stata la crescente importanza delle presentazioni Nintendo Direct. Le trasmissioni, quasi sempre organizzate in contemporanea in Giappone, Europa e Stati Uniti, danno alla compagnia la possibilità di parlare direttamente ai fan Nintendo.