Nintendo NX potrebbe usare le cartucce come supporto per i giochi?

di
Il sito finanziario giapponese Money-Link riporta che Nintendo ha ordinato a Macronix (storico partner della casa di Kyoto) un grande quantitativo di chip ROM, i quali potrebbero essere utilizzati come supporto dati di Project NX.

In altre parole, la società potrebbe aver deciso di optare per le cartucce al posto dei dischi ottici (DVD e Blu-Ray) come formato per ospitare giochi e software. Chiaramente, si tratta solamente di rumor e speculazioni, in quanto i chip in questione probabilmente servono per assemblare altre parti della console (come il BIOS, per esempio). Non è però la prima volta che si parla del possibile utilizzo delle cartucce su Nintendo NX. Vi invitiamo, comunque, a prendere la notizia con le dovute precauzioni in attesa di conferme o smentite.