Nintendo potrebbe registrare un calo di profitti

di

Secondo le analisi di Satoru Kikuchi, analista di Deutsche Bank AG, a Tokyo, Nintendo potrebbe registare in questo anno fiscale, una flessione dei suoi guadagni netti dell' 11% rispetto all'anno precedente, fermandosi a 2,7 miliardi di dollari.

Le cause secondo l'analista, devono essere imputate ad un rallentamento delle vendite nel primo semestre dell'anno, al taglio del prezzo della console, e le valutazioni d'impatto connesse.

Il taglio sui futuri guadagni del 30% rispetto al 2008, è il primo dopo 6 anni che hanno visto Nintendo ingigantire il proprio portafoglio grazie alle console Nintendo DS e Nintendo Wii.