Undertale con Matteo Corradini Oggi alle ore 18:00

Matteo Corradini di The Pills gioca in diretta con Undertale

Nintendo: risultati finanziari dell'ultimo trimestre

di

Nintendo ha pubblicato i risultati finanziari del primo quarto dell'anno fiscale 2015, ovvero del periodo che va dal primo aprile al 30 giugno. La casa di Kyoto inoltre ha approfittato dell'occasione per rivelare che Wii U ha raggiunto dieci milioni di unità vendute in tutto il mondo mentre la famiglia 3DS supera quota 50 milioni.

Questi i risultati del primo quarto del FY2015:

"La famiglia Nintendo 3DS continua a crescere e nel trimestre indicato sono state vendute 1.01 milioni di unità. Positive anche le vendite software grazie al successo di Fire Emblem Fates, Girls Mode 3, Rhythm Tengoku e Puzzle & Dragons Z + Puzzle & Dragons Super Mario Bros Edition, in totale nel primo quarto dell'anno fiscale Nintendo ha venduto 7.92 milioni di giochi portatili. Sul fronte Wii U, la compagnia segnala 470.000 console vendute e 4.55 milioni di unità software distribuite negli ultimi tre mesi, notevole in particolare il successo di Splatoon con 1.67 milioni di copie vendute nel primo mese di commercializzazione."

Positivi i numeri generati dalle vendite totali, pari a 90.2 miliardi di yen con profitti per 1.1 miliardi di yen. A fronte di queste cifre, Nintendo si dice assolutamente fiduciosa dei risultati per l'intero anno fiscale, che terminerà il 31 marzo 2016. Di seguito, ecco quanto dichiarato agli azionisti:

"Ci aspettiamo ottimi risultati per l'anno fiscale in corso, grazie ai tanti titoli che pubblicheremo in Oriente e Occidente, tra cui Animal Crossing Happy Home Designer, Pokemon Super Mystery Dungeon, Chibi-Robo! Zip Lash, The Legend of Zelda Tri-Force Heroes, Star Fox Zero, Super Mario Kaner e Mario Tennis Ultra Smash. Contiamo molto anche sui nuovi personaggi Amiibo e sulle carte che verranno introdotte con Animal Crossing Happy Home Designer."

Sul fronte hardware, la società si aspetta di vendere 7.6 milioni di 3DS e 3.4 milioni di Wii U entro l'anno fiscale in corso.

Nintendo: risultati finanziari dell'ultimo trimestre