Nintendo: stretto un accordo con Philips dopo la causa legale

di

Nintendo e Philips hanno raggiunto un accordo. La compagnia giapponese ha diramato un comunicato stampa con cui informa di aver stretto una partnership con l'azienda di elettronica olandese che di fatto annulla la causa legale intentata nei mesi scorsi.

All'inizio di quest'anno, Philips aveva infatti accusato Nintendo di aver violato il loro brevetto sul "Virtual Body Control Device". La società chiedeva non solo un risarcimento in denaro, ma persino il ritiro dal mercato delle console Wii e Wii U. A giugno, l'alta corte britannica aveva dato ragione alla compagnia di Amsterdam. Forse anche per questo Nintendo ha deciso di trovare una partnership lontana dai tribunali. Ulteriori dettagli verranno resi noti prossimamente.FONTE: Nintendo Everything