No Man's Sky: come ottenere pietre Atlas e oggetti rari infiniti

di
In questa guida di No Man’s Sky andremo a consigliarvi un modo poco etico ed ortodosso per duplicare e, quindi, ottenere un numero potenzialmente infinito di oggetti, compresi quelli rari. Se siete giocatori privi di scrupoli, questa è la guida che fa per voi.

La duplicazione degli oggetti, se compiuta, innesca una reazione a catena che può davvero stravolgere le regole del gioco di Hello Games. Infatti, vi permetterebbe di ottenere subito un gran numero di Pietre Atlas, importanti per l’end-game, o le Celle di Curvatura, fondamentali per alimentare l'Iperguida e per il raggiungimento del centro dell’Universo. Oltre all'aumento esponenziale dei materiali ed oggetti che possederete, questi ultimi potranno anche essere venduti in cambio di Unità, in modo tale da poter poi potenziare o acquistare una nuova navicella spaziale, ad esempio.

Di seguito andiamo ad esporvi per punti l’exploit, il glitch che, almeno fino ad oggi, non è stato intaccato da alcuna patch apportata da Hello Games per il suo titolo. Se volete approfittare di questa falla tecnica di No Man’s Sky, è questo il momento di farlo. Ovviamente, lo sconsigliamo a chi preferirebbe avere un’esperienza autentica del titolo, dal momento che si tratta di un metodo assolutamente opzionale e da utilizzare a vostra discrezione.

  1. Depositate gli oggetti che desiderate duplicare nell’inventario della navicella spaziale.
  2. Salvate la partita. Questo può essere fatto agilmente: vi basterà attraccare ad una stazione spaziale e poi andare di nuovo via. Il gioco, infatti, salva automaticamente ogni volta che questo accade.
  3. Una volta che sarete nello Spazio aperto, dovrete suicidarvi. I metodi migliori per accelerare questo processo sono o attaccare un Freighter (nave cargo) ed attirare Sentinelle e torrette su di voi, oppure affrontare i pirati.
  4. Una volta ricaricata la partita, il vostro inventario della navicella dovrebbe essere vuoto, mentre quello dell’Exotuta ancora intatto e integro.
  5. Caricate la partita precedente alla vostra morte. Fate attenzione a non fare confusione con i file: non è l'ultimo salvataggio che dovete caricare (il gioco salva la partita ad ogni respawn), bensì quello avvenuto al momento dell'abbandono della stazione spaziale.
  6. A questo punto avrete riottenuto gli oggetti nell’inventario della vostra navicella. Tuttavia, anche la vostra Tomba sarà assolutamente presente nel luogo dove siete morti e sarà segnalata sull'HUD.
  7. Liberate il vostro inventario quanto necessario e dirigetevi verso il punto della vostra precedente morte. Se cercate un modo efficace per liberare e ad aumentare gli slot del vostro inventario, vorrete consultare la nostra guida al riguardo.
  8. Ora vi basterà passare sulla vostra Tomba per poter ottenere gli oggetti perduti, che saranno gli stessi di cui siete già in possesso grazie al reload della partita precedente alla morte. Così, duplicherete letteralmente gli oggetti in vostro possesso.
  9. Vendete, smantellate o craftate il maggior numero di oggetti possibile per permettervi di liberare l'inventario e quindi ripetere più volte il procedimento.

Se aveste ancora dei dubbi, ecco un video che vi permette di osservare per filo e per segno tutto il procedimento, passo dopo passo. Altri trucchi e consigli nella nostra guida di No Man's Sky.

No Man's Sky
Aggiungi in Collezione

No Man's Sky

    Disponibile per
  • Pc
  • PS4
    Date di Pubblicazione
  • Pc : 12/08/2016
  • PS4 : 10/08/2016
  • Genere: Avventura
  • Sviluppatore: Hello Games
  • Publisher: Sony Computer Entertainment Europe
  • Pegi: 7+
  • Lingua: Inglese con Sottotitoli in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Pagina su Wikipedia: Link
    Caratteristiche tecniche
  • +

che voto dai a No Man's Sky?

6.1

media su 171 voti

Inserisci il tuo voto