Norman Reedus spera di poter tornare a collaborare con Hideo Kojima e Guillermo del Toro

di

Lo sviluppo di Silent Hills è stato abbandonato ma l'attore Norman Reedus si dice comunque fiducioso riguardo una nuova possibile collaborazione futura con Hideo Kojima e Guillermo del Toro.

Intervistato da IGN.com, l'attore si è espresso con queste parole:

"Sono molto dispiaciuto per quello che è successo al progetto ma ho comunque molta fiducia nel futuro. Sono sicuro che noi tre saremo in grado di creare altri progetti interessanti. Avevamo tantissimi piani e idee e credo proprio che riusciremo a concretizzare qualcosa, in un modo o nell'altro. Personalmente, sono rimasto entusiasta per l'accoglienza ricevuta su internet da Silent Hills. Non ho mai visto nulla di simile, è stato semplicemente incredibile e una fanbase così attiva ha finito per entusiasmare non solo me, anche tutti coloro che stavano lavorando al gioco."

Al momento, le possibilità di rivedere Silent Hills sono molto scarse ma l'attore è comunque convinto che Hideo Kojima e Guillermo del Toro riusciranno a unire le loro menti per dare vita a qualcosa di nuovo. Non necessariamente un videogioco, magari.

FONTE: IGN.com