Oculus Rift: il supporto a Xbox One non rientra tra i piani della compagnia

di

Intervistato recentemente da Polygon, Nate Mitchell (vice presidente di Oculus VR) ha dichiarato che al momento la compagnia non ha piani per supportare Xbox One, almeno non nell'immediato futuro.

Di seguito, un breve estratto dall'intervista:

"Abbiamo scoperto che è abbastanza difficile progettare una buona esperienza VR in ambiente Windows, senza preoccuparsi di supportare Mac OS e Linux. Per questo motivo ci siamo focalizzati unicamente nel supporto al sistema operativo di Microsoft. Nessuno all'interno della compagnia sta pensando di portare Oculus Rift su Xbox One. Tecnicamente sarebbe assolutamente possibile aggiungere il supporto per questa piattaforma ma attualmente non è questo il nostro focus."

Oculus Rift dovrebbe vedere la luce nei primi mesi del 2016, al momento però non ci sono dettagli riguardo prezzo e data di lancio.

FONTE: Polygon.com