Oculus VR: dopo la vendita della società Palmer Luckey ha ricevuto minacce di morte

di

Palmer Luckey (co-fondatore di Oculus VR) ha rivelato di aver ricevuto numerose minacce di morte dopo aver venduto la società a Facebook. Appena la notizia ha iniziato a circolare sul web, Luckey e gli altri membri dello staff (nonchè le loro famiglie) sono stati assaliti da un vortice di minacce inoltrate tramite web, chiamate vocali, SMS. Tutti si aspettavano reazioni negative, ma non certo di questa portata ma nessuno pensava di ricevere chiamate minatorie. Palmer Luckey si dice comunque fiducioso per in futuro e spera che gli utenti riescano a capire la situazione, evitando di offendere e minacciare le persone che stanno lavorando al progetto.

FONTE: PCGamesN
Quanto è interessante?
0