The Evil Within (Episodio 5) Oggi alle ore 21:00

Una serata all'insegna dell'orrore...

Pachter: il supporto terze parti per il Wii U potrebbe essere minimo

di

Michael Pachter, noto analista dell'agenzia Wedbush Securities non è sicuro che Nintendo sia riuscita a tirare a se il supporto delle terze party per la sua prossima console, il Nintendo Wii U.
In un articolo andato online su Gamesindustry, che ha raccolto le principali opinioni degli esperti del mercato videoludico sul hardware in arrivo alla fine del 2012, Pachter è molto dubbioso sul fatto che vedremo numerosi titoli non sviluppati da Big N sul device dotato di controller tablet.

"Io penso davvero che il punto cruciale [per il successo del Wii U] sia il supporto delle terze parti, e da quello che ho sentito, al momento è davvero minimo. Nintendo da parte sua è apposto, hanno tonnellate di fondi, ma non penso che riusciranno a raggiungere le vendite che si aspettano da questo device. Sono molto interessato a scoprire il supporto terze parti per il Wii U, e credo che potremo farci un'idea a riguardo durante l'E3 2012".