Per Epic Games i titoli free-to-play saranno il futuro del mercato videoludico sia su PC che su Console

di

Tim Sweeney, CEO di Epic Games, ha affermato in occasione della GDC di Taipei che il futuro dell'industria videoludica si baserà anche sul modello free-to-play.
"Oggi la fascia più alta del nostro business è quella dedicata alle console." ha detto. "Activision investe quasi 100 milioni di dollari all'anno in Call of Duty. Chi altro può realisticamente permettersi di farlo?"
I titoli distribuiti gratuitamente sono aumentati di numero su Personal Computer negli ultimi anni, ma finora su console ci sono stati solo alcuni esperiementi, come l'FPS Dust 514 di CCP Games per PlayStation 3.
Ma secondo Sweeney, la prossima generazione di console abbraccerà maggiormente questo mercato, e gli sviluppatori saranno in grado di lanciare un gioco freemium su PC e su console contemporaneamente.

Durante il suo discorso Sweeney ha toccato inoltre altri argomenti: ha affermato che Infinity Blade di Chair è stato il titolo della compagnia più redditizio nella stora in termini di tempo di sviluppo/guadagni, anche più di Gears of War, e sempre parlando di mercato mobile, ha detto che si aspetta che i dispositivi di prossima generazione saranno in grando di supportare la tecnologia Direct X per offrire titoli sempre più all'avanguardia.FONTE: Gamasutra