STRAFE Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con Strafe, FPS dallo stile retrò.

Personal Gamer: i vincitori del torneo Call of Duty Ghosts

di

Il team Sublime si aggiudica la vittoria del secondo Campionato italiano Videogiochi Personal Gamer-GameStop nella categoria Call of Duty Ghosts. Un torneo che ha visto sfidarsi i team più forti del paese, maggiori dettagli sono disponibili nel comunicato stampa pubblicato di seguito, in calce alla notizia trovate anche alcune foto che testimoniano il trionfo dei Sublime.

Milano, 18 Febbraio 2014  - Il team dei Sublime si è aggiudicato la vittoria nella finalissima del 2° "Campionato italiano Videogiochi Personal Gamer-GameStop" per la categoria Call of Duty: Ghosts il blockbuster per eccellenza nel genere sparatutto in prima persona, dedicato alla guerra moderna.Si sono chiusi ieri presso la Personal Gamer Arena, due giorni di intense battaglie e sfide all'ultimo colpo di fucile, che hanno visto contendersi la vittoria finale alcuni tra i team più forti del Paese, come gli Ak Veterani (terzi classificati), che insieme ai campioni dei Sublime, parteciperanno alla finale Europea dei Call of Duty Championship di Londra. Questa finalissima è stata inoltre caratterizzata dalla presenza delle Mad Kitties, gruppo formato esclusivamente da cinque ragazze, studentesse con una sfrenata passione per i videogiochi che si sono rivelate molto competitive ed agguerrite, eliminate solo dal team rivelazione del torneo, i myRevenge (quarti classificati).
Campioni d'Italia
  • I Sublime, che hanno sconfitto in finale l'HawK Team, si aggiungono così alla lista dei vincitori che include: Mattia Guarracino, primo classificato nella categoria FIFA 14, Carmelo Arena trionfatore in quella di Pokemon X e Y, il gruppo degli In Dei Ira, vincitori nella categoria Gears of War Judgment, sparatutto in terza persona; Federico Tognini in quella di StarCraft II: Heart of the Swarm, uno strategico in tempo reale ad ambientazione fantascientifica, Marco di Gennaro per Hearthstone: Heroes of Warcraft, gioco di carte collezionabili digitale che attinge al mondo di Warcraft.
Verso il professionismo
  • Atleti in tutti i sensi, che si allenano per ore tutti i giorni, si misurano con campioni più forti per migliorare le proprie abilità, i campioni del "Campionato italiano Videogiochi Personal Gamer-GameStop" si contendono non solo un montepremi di oltre 15mila euro distribuito fra tutti i finalisti, ma anche la possibilità di essere contattati da potenziali sponsor che potrebbero contribuire a rendere ancora di più lo sport elettronico un'opportunità professionale.
Ancora finaliL'edizione 2014 del "Campionato italiano Videogiochi Personal Gamer-GameStop" si concluderà il prossimo fine settimana con due imperdibili finali:
  • League of Legend (PC,5vs5) - 22 Febbraio
  • PES 2014 (PS3,1vs1)  - 23 Febbraio
Personal Gamer: i vincitori del torneo Call of Duty Ghosts
Videogiochi Videogiochi Videogiochi Videogiochi Videogiochi Videogiochi Videogiochi Videogiochi