Overwatch Oggi alle ore 21:00

Giochiamo in diretta con l'Hero Shooter di Blizzard

PES 2017: come importare completi e loghi su PlayStation 4

di
Pro Evolution Soccer 2017 è arrivato nei negozi da qualche giorno e mai come quest’anno Konami offre ai giocatori così tanta carne al fuoco con il suo titolo calcistico: Le licenze ufficiali sono davvero tante, dalle squadre della Premier League Inglese a quelle della Bundesliga e naturalmente i protagonisti dei campionati di Brasile e Cile.

Ciò che potrebbe all’inizio sfuggire, è un meccanismo per colmare le poche lacune presenti, funzionante su sistemi PlayStation e su PC (non è noto al momento se in futuro verrà introdotto anche sulla controparte Microsoft). Vi proponiamo dunque una guida che passo passo vi aiuterà a importare completi sportivi, loghi, foto degli allenatori e molto altro per la versione PlayStation 4 del titolo.

Dove comincio?
Cominciamo tenendo presente il menu principale del gioco. In alto noterete la voce "Extra": selezionatela e scorrete le varie opzioni presenti fino a "Modifica". Questa è una sezione in cui tornerete molte volte durante la vostra permanenza negli stadi di calcio di PES 2017: è da qui infatti che avrete accesso alla modifica di una grande varietà di elementi, giocatori inclusi. Ed è anche da qui che, come accennato, potrete modificare i completi sportivi e i loghi di squadre e competizioni. Sarà sufficiente raggiungere l’ultima voce in basso, "Gestione Dati".

Come importo i miei file?
Selezionate Importa/Esporta e poi Importa Immagini. Potete importare molte più immagini di quanto era possibile in PES 2016, ma il numero esatto dipende dalla risoluzione delle stesse e dallo spazio di memoria occupata complessivamente (non è illimitata). È riportata la dicitura L per immagini di grandi dimensioni ed S le più piccole.

Ma dove trovare le immagini per i complete sportivi? Basta digitare su un qualsiasi motore di ricerca "PES 2017 Kits Option File PS4" per trovarne a decine, di tutte le principali squadre. Altre immagini relative ai loghi e agli allenatori possono essere trovate nello stesso modo. Nel momento in cui scriviamo, il sito più fornito sembra essere il "solito" PES Patch, davvero ricchissimo di download di ogni genre.

Tutti i file devono essere in format .jpg o .png, e perfettamente compatibili con la risoluzione indicate dal gioco al momento del caricamento. Se fossero più grandi del dovuto, il titolo potrebbe non riuscire a verificare efficacemente il download. Inserite le immagini che desiderate caricare su un qualsiasi supporto USB all’interno di una cartella rinominata WEPES. Ricordate che per essere riconosciuta dalla PlayStation 4, il disco o la chiaveta USB deve essere formattato in formato ExFAT.

Come applico le modifiche alla mia squadra?
Ormai il più è stato fatto: tornate indietro dalla schermata dedicata all’importazione, fino al menù Modifica. Ora dovrete selezionare la voce adatta per importare i vostri file. I completi sportivi, ad esempio, vanno ricollocati nella voce Squadre. Sempre da qui potrete modificare un insieme interessante di parametri, come i nomi delle squadre, i terreni di gioco e molto altro.

Su Everyeye.it trovate anche altre guide su PES 2017: la guida alla Modalità Editor, alla Master League e alle migliori mod per PC.

Pro Evolution Soccer 2017
Aggiungi in Collezione

Pro Evolution Soccer 2017

    Disponibile per
  • Xbox 360
  • Pc
  • Ps3
  • PS4
  • Xbox One
    Date di Pubblicazione
  • Pc : 15/09/2016
  • Ps3 : 15/09/2016
  • PS4 : 15/09/2016
  • Xbox One : 15/09/2016
  • Genere: Simulazione Sportiva
  • Sviluppatore: PES Productions
  • Publisher: Konami
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

che voto dai a Pro Evolution Soccer 2017?

7.6

media su 49 voti

Inserisci il tuo voto