Lancio WiiU

Peter Molyneux su Wii U: buona, ma non eccezionale

di

Il veterano dell'industria Peter Molyneux ha espresso la sua opinione sul Nintendo Wii U, la nuova console Nintendo. Il game designer, che ha recentemente lasciato Microsoft per lavorare in proprio con il suo studio 22 Cans, ha dichiarato come il nuovo hardware sia buono, ma non eccezionale. 

Molyneux critica soprattutto la confusione che il giocatore può avere nel dover gestire l'attenzione con i due schermi, la TV ed il display del GamePad.
Ha citato dispositivi  del calibro di iPad di Apple o Amazon Kindle Fire come esempi di tecnologia che l'hanno più colpito, e spera che i tre grandi - Nintendo, Sony e Microsoft - possano controbattere a tali device, per aiutare l'industria tradizionale a continuare a crescere :"Non sono sicuro che il Wii U ha raggiunto lo scopo".
"Ho un rispetto incredibile per Nintendo. Ha creato la nostra industria nel vero senso della parola. Ricordo che tutti nel settore ridevamo su quanto fosse stupida l'idea del Wii, del suo nome, e su chi mai avrebbe voluto il motion controller. E poi ha continuato a vendere tipo 60, 70 milioni di copie. Ha raggiunto persone che non avrebbero mai pensato di comprare videogiochi".