Petizione in Germania contro la censura dei videogiochi violenti

di
INFORMAZIONI GIOCO

Dopo aver vietato un evento LAN il 27 Marzo scorso per i giochi Counter Strike e Warcraft III e successivamente vietato di giocare su tutto il territorio alla celebre mod di Half Life, i videogiocatori tedeschi hanno aperto una petizione on line per abolire la legge che vieta in Germania tutti i videogames ritenuti violenti. Nel caso la petizione raggiunga le 50.000 firme raccolte il governo tedesco dovrà accettare di rivedere o discutere tale provvedimento al fine di annullare o in ogni modo variare la legge che penalizza in maniera pesante i gamers tedeschi. Al momento le firme sono più di 25.000.