Destiny 2 - Area Social e PvP Oggi alle ore 19:00

Torniamo sulla beta dello sparatutto Bungie

Phil Spencer vuole garantire un buon supporto ad Xbox 360

di

Phil Spencer, il nuovo capo della divisione Xbox, è stato recentemente intervistato dal portale Metro.co.uk, dove ha avuto modo di parlare di tantissimi argomenti, fra i quali anche le strategie che la casa di Redmond sta adottando ed avrà intenzione di adottare per quanto riguarda Xbox One. Ma la console di nuova generazione non è stata l'unica piattaforma ad essere citata, in quanto il giornalista del sito in questione ha chiesto a Spencer come mai sia le terze parti che Microsoft stessa stiano puntando ancora su prodotti cross platform, e quindi dedicati ad Xbox 360.

L'uomo ha risposto immediatamente, affermando che ritiene che la compagnia abbia un vero e proprio obbligo di supporto nei confronti della sua vecchia piattaforma, almeno fino a quando la scorsa generazione non sarà ufficialmente terminata. Chi ha comprato una Xbox 360 lo scorso anno o anche ieri deve avere diritto ad una buona line up di contenuti, composta sia da progetti di terze parti (come ad esempio Borderlands: The Pre Sequel) che da titoli sviluppati internamente (basti pensare al recente Forza Horizon 2, oppure anche a Project Spark). Comunque sia, Spencer ha tenuto a precisare che la compagnia si concentrerà principalmente nel produrre titoli e contenuti per Xbox One, anche se comunque la precedente console non verrà affatto dimenticata.