Platinum Games è delusa dalle vendite dei suoi titoli

di

Il presidente di Platinum Games ha espresso la sua delusione riguardo alle performance commerciali dei titoli realizzati dallo studio di Osaka. In un'intervista rilasciata a Polygon, Minami ha dato una A al suo studio per la qualità dei titoli, ma per quanto riguarda i risultati di mercato, ha dato una C/D.
Il titolo più venduto di Platinum, Bayonetta, è stato distribuito globalmente per un totale di circa un milione di copie.
Per migliorare la situazione, Minami ha detto che uno degli obiettivi della software house sarà raggiungere un pubblico più ampio.
"Stiamo provando ad espanderci e a pensare ai giochi in maniera globale. Ma quando pensi a cosa significhi veramente un successo globale, la questione ricade sul vendere più copie."

"Se si guarda allo sviluppo dei giochi in certi studi occidentali, e alle loro vendite, è chiaro che quel settore è avanti a noi, e noi non saremo soddisfatti fino a quando non raggiungeremo quel livello. Dobbiamo pensare a cosa interessa al consumatore globale e trovare la formula segreta per i nostri giochi"
Durante l'intervista, Mikami ha inoltre spiegato l'equilibrio da parte di Platinum nel trovare accordi tra publisher terze parti e first-party.
Attualmente il gruppo sta realizzando The Wonderful 101 e Bayonetta 2 per Wii U, come parte di un accordo stipulato con Nintendo.
"Fino a quando ci sarà questa compagnia, in futuro terremo questi due tipi di trattative. Ovviamente dobbiamo lavorare con un publisher, e attualmente stiamo in contatto con editori third e first-party, e penso che questo modo di lavorare non cambierà in futuro.
"Siamo sulla lista degli sviluppatori partner di Sony perchè se lavoreremo con publisher terze parti, ovviamente realizzeremo titoli multipiattaforma, e questo significa anche che i nostri giochi saranno disponibili su PlayStation 4. Ovviamente non posso entrare troppo nei dettagli circa il nostro futuro, ma a prescindere dagli accordi con publisher giapponesi o occidentali terze parti, svilupperemo titoli multipiattaforma con loro. Quindi, eventualmente, ci vedrete anche su PS4".