PS4 Lancio

PlayStation 4: Yoshida deluso dalle recensioni dei titoli di lancio

di

Il capo di SCE Worldwide Studios, Shuhei Yoshida, si è detto deluso per le prime recensioni ottenute dai titoli di lancio della PlayStation 4. Il dirigente, in particolare, sarebbe rimasto scioccato dai voti ottenuti da Knack e Killzone: Shadow Fall: "si, è deludente vedere dei punteggi così bassi" ha detto a GameIndustry.biz. Lo stesso però ha precisato di non aver letto tutte le recensioni. Secondo Yoshida, la stampa del settore non ha avuto abbastanza tempo per giudicare al meglio i giochi in quanto negli ultimi giorni i vari giornalisti sono molto impegnati nel recensire anche gli altri titoli di lancio della nuova ammiraglia.

"Ho giocato a tutti i nostri giochi: Killzone, Knack e Rasogun e devo dire che mi sono divertito. Ora sto giocando Knack e Rasogun ad una difficoltà maggiore. Sono giochi che si apprezzano col passare del tempo e giocandoci. Sono sicuro che una volta acquistati gli utenti saranno felici di averlo fatto". Nella giornata di ieri sono state pubblicate le prime recensioni, Killzone: Shadow Fall su Metacritic ha un punteggio medio di 74 mentre Knack è a 59. Quest'ultimo, secondo Yoshida, "è stato progettato per soddisfare solo determinati criteri. Il gioco utilizza solo tre tasti, quindi non è il tipo di gioco che di solito ottiene punteggi elevati, soprattutto al lancio di una nuova generazione. Le persone possono acqustare la PlayStation 4 per Call of Duty, Assassin's Creed o Killzone, ma Knack è quel tipo di gioco che si può giocare insieme alla famiglia". Rasogun invece sempre su Metacritic ha un punteggio medio di 82. A riguardo Yoshida ha simpaticamente affermato: "almeno abbiamo un gioco con delle ottime recensioni".