Overwatch - Orisa Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con il nuovo eroe di Overwatch!

PlayStation Home non è stato un fallimento commerciale

di

PlayStation Home chiuderà definitivamente i battenti il 31 marzo 2015: in tanto hanno bollato l'esperimento di Sony come un completo fallimento ma c'è chi non è proprio d'accordo con questa affermazione.

Spiccano in particolar modo le dichiarazioni di Patrick O'Luanaigh, CEO di nDreams: la sua compagnia ha fatturato incassi a sette cifre per molti anni proprio grazie alla pubblicazione di contenuti per la piattaforma Home e lo stesso si può dire di altri studi inglesi come Lockwood e Veemee. Infine, O'Luanaigh rivela che Phil Harrison era uno dei più grandi sostenitori del progetto, dopo il suo abbandono Sony Computer Entertainment ha provato a rivitalizzare PlayStation Home ma ormai era troppo tardi.FONTE: Videogamer.com