PlayStation Vita compie un anno in Giappone. In futuro maggiori interazioni Cross Controller

di

Il 17 Dicembre 2011 usciva in Giappone PlayStation Vita, la nuova console portatile di Sony. Un anno è passato, e nonostante la portatile ha fallito nell'andare incontro alle aspettative di vendita, secondo la compagnia ha ancora molto potenziale inespresso, che potremmo vedere finalmente applicato nel prossimo futuro.
Una delle feature ancora da esplorare è la funzione Cross Controller, che permette al giocatore PS3 di utilizzare la handheld come un vero e proprio controller con i titoli PS3, dotato di schermo secondario e controlli touch. Il battesimo arriverà questa settimana, con il rilascio di un nuovo DLC per LittleBigPlanet 2.

Tom O'Connor, senior producer at Sony XDev Studio Europe, ha dichiarato alla redazione di CVG che l'esperienza Cross-Controller offrirà in futuro nuove opzioni da esplorare per gli sviluppatori.
"Stiamo solo adesso iniziando a comprendere le potenzialità dei due dispositivi che lavorano insieme" ed ha affermato che tecnicamente sarà possibile giocare a titoli come ZombiU utilizzando PS3 e Vita.
"Cross-controller darà ai publisher un'opzione aggiuntiva. Ci saranno alcuni giochi che saranno sviluppati per altre piattaforme dual-screen, e sebbene non possa fare alcun nome, posso dire che queste esperienze sono possibili anche su PS3. E questo offrirà ai publisher maggiori opportunità per sviluppare titoli multipiattaforma".
"Abbiamo sicuramente bisogno di più di un gioco che sfrutti la funzionalità Cross-Controller. So che team interni stanno esplorando l'idea, e sono sicuro che ci sono discussioni anche con publisher terze parti".
FONTE: CVG Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti