PlayStation Vita: i principali publisher giapponesi non hanno ancora aderito al programma UMD Passport

di

PlayStation Vita sarà retro-compatibile con i giochi PSP, ma sono con quelli scaricati dal PS Store, dato che il dispositivo non dispone di un lettore UMD. La soluzione di Sony Computer Entertainment Japan è un sistema che permette di registrare il proprio videogioco in formato UMD sul PlayStation Network, in modo che l'utente possa poi riacquistarlo a prezzo scontato sul PS Store. Attualmente Sony ha confermato una lista di 262 videogiochi supportati dal programma UMD Passport: un bel numero, ma è meno della metà di tutti i titoli PSP disponibili sullo store digitale di Sony (se ne contano infatti 606).

Sembra infatti che solo alcuni publisher abbiano aderito all'iniziativa: Atlus, Nippon Ichi, Acquire, Tecmo Koei, SNK Playmore, e Cyberfront. Ma titoli provenienti da compagnie importanti come Square Enix, Namco Bandai, Konami, e Capcom non sono ancora disponibili attraverso l'UMD Passport.
Per adesso, Sony Computer Entertainment America e Europe non hanno ancora annunciato un'iniziativa simile per i giocatori dei rispettivi mercati.FONTE: Siliconera