Pokemon GO: come usare Ingress per trovare Pokemon rari

di
Siete alla ricerca di Pokemon rari per completare il Pokèdex? In questo caso, vi proponiamo una guida che vi aiuterà a trovare mostriciattoli poco comuni, magari situati solo in determinate zone inaccessibili. Il trucco in questione sfrutta Ingress, gioco in realtà aumentata che utilizza lo stesso concetto alla base di Pokemon GO.

Pokemon GO, come trovare Pokemon rari con Ingress

Ingress e Pokemon GO sfruttano la realtà aumentata per mostrare rispettivamente portali e mostri da catturare. I portali di Ingress sono stati quasi tutti convertiti in PokèStop e Palestre all'interno di Pokemon GO: in calce trovatre due immagini che chiariscono meglio la situazione, come potete vedere nella stessa zona sulla mappa è possibile notare i Portali in Ingress e i PokèStop in Pokemon GO. I puntini luminosi rappresentano gli hotspot delle mappe su Ingress, ovvero punti di particolare interesse nei quali sarà più facile catturare Pokemon poco comuni. In Pokemon GO, il sistema propone una posizione piuttosto vaga quando vi trovate nelle vicinanze di un Pokemon, con Ingress invece avrete a disposizione una mappa molto chiara e dettagliata dei punti XM, che rappresentano di fatto le aree ad alta densità di Pokemon.

Questo piccolo trucco è stato testato da numerosi giocatori ed effettivamente aprendo le due app (Ingress e Pokemon GO) si nota come le zone di interesse dei Portali e dei Pokemon siano le stesse nella maggior parte dei casi. Utilizzare Ingress aiuta quindi ad avere una panoramica più ampia e completa sui luoghi di cattura dei Pokemon poco comuni, attenzione però a non abusarne: se è vero che l'utilizzo di questo software non viola le regole degli sviluppatori (niente pericolo di ban, quindi), è altrettanto doveroso segnalare che in questo modo sarete costretti a tenere aperte due diverse app (Ingress e Pokemon GO), con conseguente stress aggiuntivo per la batteria e un maggior consumo di dati mobili, a questo proposito vi illustriamo un trucco per ottimizzare i consumi giocando a Pokemon GO. Infine, vi ricordiamo che su Everyeye.it è presenta una guida strategica con consigli utili per tutti gli allenatori, dai neofiti ai più esperti.

Come scaricare Ingress

Ingress è disponibile gratuitamente su App Store e Google Play, compatibile con i dispositivi iOS (versione 7.0 o successiva) e Android (versione 4.4 o superiore). Ingress pesa 35 MB su smartphone Android e 87 MB su iPhone, di seguito i link per il download:

Ingress è completamente gratuito, se volete approfondire l'argomento vi proponiamo anche una guida con cinque alternative a Pokemon GO.

Pokemon GO: come usare Ingress per trovare Pokemon rari
Pokemon GO Pokemon GO
Pokemon GO
Aggiungi in Collezione

Pokemon GO

    Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
    Date di Pubblicazione
  • iPhone : 15/07/2016
  • iPad : 15/07/2016
  • Mobile Gaming : 15/07/2016
  • Genere: Gioco di Ruolo
  • Sviluppatore: Niantic Labs
  • Publisher: The Pokemon Company
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Costo Digidelivery: 0,00 €

che voto dai a Pokemon GO?

5.8

media su 92 voti

Inserisci il tuo voto