Pokemon Go: indetta una class action contro Niantic

di
Ancora guai per Niantic e per il suo Pokemon Go: una coppia di Detroit, Scott Dodich e Jayme Gotts-Dodich hanno deciso di intentare una class action contro Nintendo, Pokemon Company e Niantic stessa, per i problemi di privacy e invadenza che il titolo mobile sta apportando al quartiere in cui la coppia abita.

Ciò che i Dodich chiedono a Niantic, è di posizionare Palestre e Pokestop nelle proprietà private solo nel caso ci sia il benestare degli abitanti. Tuttavia non è questo il loro caso, avendo la coppia richiesto di eliminare la presenza sia della Palestra che del Pokestop presenti al Wahby Park in St. Clair Shores, presso l'abitazione dei coniugi.

"Nessuno riesce più a dormire", recita il testo dell'accusa. "Continuano ad invadere le nostre case, ad entrare nei nostri giardini. Come può essere accettabile tutto ciò? Non ci sentiamo più sicuri nelle nostre abitazioni".

Niantic non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione al riguardo. La compagnia non è di certo nuova a questo tipo di accuse, ed anzi ha già iniziato, sotto richieste degli utenti, a rimuovere Palestre e Pokestop, alcuni dei quali decisamente fuori luogo, come quello da poco eliminato al Memoriale di Hiroshima.

FONTE: Gamespot
Pokemon GO
Aggiungi in Collezione

Pokemon GO

    Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
    Date di Pubblicazione
  • iPhone : 15/07/2016
  • iPad : 15/07/2016
  • Mobile Gaming : 15/07/2016
  • Genere: Gioco di Ruolo
  • Sviluppatore: Niantic Labs
  • Publisher: The Pokemon Company
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Costo Digidelivery: 0,00 €

che voto dai a Pokemon GO?

5.9

media su 65 voti

Inserisci il tuo voto