E3 2011

Ps Vita, Shuhei Yoshida conferma che il pricepoint di 249$ era previsto da sempre

di

Ieri le dichiarazioni di Jack Tretton circa il rilascio e il prezzo della nuova console portatile Sony, Ps Vita, hanno generato grande entusiasmo.

Considerato quello che la console, sulla carta, è in grado di fare. 249$ e 299$ per le due versioni, wi-fi e 3G, sono, oggettivamente, una spina nel fianco della sua diretta concorrente, Nintendo. Shuhei Yoshida, boss di SCE WorldWide Studios, ha affermato che il prezzo della console era già previsto dall'azienda, fin dal primo giorno del suo concepimento. "Passare attraverso le difficoltà di Playstation 3 è stato arduo per tutti noi che eravamo coinvolti (Yoshida fa ovviamente riferimento al fatto che per molto tempo Playstation 3 è stata venduta in perdita, ndr.). Così quando tre anni fa abbiamo cominciato a lavorare su Ps Vita abbiamo stabilito degli obbiettivi. Uno di questi era il prezzo. Con Playstation 3, il cui sviluppo è avvenuto a porte chiuse anche per molti di noi, ci siamo trovati a dover prendere decisioni principalmente da un punto di vista basato sull'ispirazione avuta sulla base dell'ingegneria hardware".FONTE: vg247