PS Vita: Sony ammette di avere difficoltà a trovare terze parti pronte a sviluppare titoli per la console

di

Shuhei Yoshida, il presidente degli studi worldwide di Sony Computer Entertianment, ha ammesso che la compagnia ha incontrato una certa difficoltà a reclutare editor terze parti per sviluppare giochi per PS Vita. 
"Siamo andati incontro a tempi difficili in termini di supporto dai publisher terze parti, ma è il nostro lavoro" ha affermato Yoshida nell'ultimo numero di PlayStation: The Official Magazine.
"Noi continueremo a tenere contatti con le community degli sviluppatori e con i publisher, per mostrargli perché PS Vita può offrire una grande esperienza per le IP in loro possesso, e spero che il nuovo gioco di Assassin's Creed possa dimostrarlo."
Assassin's Creed III: Liberation
è una dei pochi titoli terze parti esclusivi per PS Vita, insieme a  Call of Duty: Black Ops Declassified e Persona 4 Golden. Tra gli altri titoli annunciati, ricordiamo il progetto Bioshock e Final Fantasy X HD.

FONTE: Gamasutra