STRAFE Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con Strafe, FPS dallo stile retrò.

PS4 e Overwatch dominano le classifiche hardware e software di giugno negli USA

di
Arrivano i dati NPD di giugno 2016: durante il mese scorso, i consumatori americani hanno speso 652.2 milioni di dollari per l'acquisto di console, giochi e accessori, cifra in calo del 22% rispetto agli 878.7 milioni registrati dodici mesi fa.

Nello specifico, le vendite hardware hanno generato introiti pari a 181.5 milioni di dollari (-42%), le vendite software per console 322 milioni di dollari mentre il giro d'affari del software PC è stato pari a 27.8 milioni di dollari, cifra che include anche le vendite effettuate via Steam. Infine, il mercato degli accessori ha generato 120.9 milioni di dollari. In calo del 21% rispetto a giugno 2015 il business Toys-To-Life, che ha visto una flessione (- 9.1 milioni di dollari) nelle vendite di giochi e personaggi interattivi.

Hardware

Sul fronte hardware, PlayStation 4 è stata la console più venduta negli Stati Uniti a giugno, con Xbox One a seguire. Nel trimestre che va da aprile a giugno, i profitti del brand Xbox sono scesi del 9% (rispetto a giugno 2015) a causa del calo delle vendite di Xbox One e Xbox 360, come evidenziato anche dai risultati finanziari di Microsoft.

Software

Per quanto riguarda il software, segnaliamo una novità: a partire da giugno, il gruppo NPD ha cambiato il metodo di elaborazione dei dati. Per stilare la classifica non si tiene più conto delle unità vendute bensì dei guadagni generati dai singoli titoli. I dati includono ora anche parte delle vendite effettuate sulla piattaforme digitali, con qualche eccezione che vedremo di seguito. Questa la top ten software del mese di giugno:

  1. Overwatch
  2. Grand Theft Auto V
  3. LEGO Star Wars Il Risveglio della Forza
  4. DOOM
  5. Mirror's Edge Catalyst
  6. Uncharted 4 Fine di un Ladro
  7. NBA 2K16
  8. Call of Duty Black Ops III
  9. Destiny Il Re dei Corrotti
  10. Minecraft
Le vendite di Overwatch non includono i download effettuati da Battle.net, mentre per quanto riguarda Minecraft, Uncharted 4 e DOOM non sono tenute in considerazione le vendite digitali.