PS4 è stata la console più venduta a marzo negli USA, Battlefield Hardline vende più di Bloodborne

di

Arrivano i dati NPD relativi a marzo 2015: durante il mese scorso, i consumatori americani hanno speso 936.7 milioni di dollari in console, software e accessori, una spesa in calo del 6% rispetto ai 1.02 miliardi di dollari registrati nello stesso periodo del 2014.

Le vendite hardware nello specifico hanno generato entrate pari a 311.1 milioni di dollari mentre per quanto riguarda il software il giro d'affari si assesta sui 395.4 milioni di dollari.

Di seguito, la top ten software del mese di marzo:

  1. Battlefield Hardline (Xbox One, PlayStation 4, 360, PS3, PC)
  2. Bloodborne (PS4)
  3. Grand Theft Auto V (Xbox One, PS4, 360, PS3)
  4. Mario Party 10 (Wii U)
  5. Call of Duty Advanced Warfare (PS4, Xbox One, 360, PS3, PC)
  6. MLB 15 The Show (PS4, PS3)
  7. Minecraft (360, PS3, Xbox One, PS4)
  8. NBA 2K15 (PS4, Xbox One, 360, PS3, PC)
  9. Borderlands The Handsome Collection (PS4, Xbox One)
  10. Final Fantasy Type 0 HD (PS4, Xbox One)

Battlefield Hardline domina la classifica software americana, con la versione Xbox One che batte quella per PlayStation 4, mentre Bloodborne debutta al secondo posto. In top ten trovano spazio anche Mario Party 10, MLB 15 The Show, Borderlands The Handsome Collection e Final Fantasy Type-0 HD. Segnaliamo che il nuovo titolo From Software ha già raggiunto quota un milione di copie distribuite.

Per quanto riguarda l'hardware, PlayStation 4 è stata la console più venduta in Nord America a marzo, NPD non fornisce cifre ma un portavoce di Sony conferma il successo della piattaforma, leader di vendite non solo negli Stati Uniti ma in tutto il mondo. Microsoft, dal canto suo si è limitata a ribadire che le vendite di Xbox One a marzo hanno superato quelle di Xbox 360 nello stesso periodo del ciclo vitale, senza specificare altro.

Per quanto riguarda Nintendo, le vendite della famiglia 3DS nei primi tre mesi del 2015 sono cresciute dell'80% rispetto allo stesso trimestre del 2014. The Legend of Zelda Majora's Mask ha venduto oltre 184.000 copie a marzo, portando il totale negli USA a 730.000 pezzi venduti.

Continua il grande successo di Super Smash Bros 3DS con altre 110.000 copie vendute (2.4 milioni in totale), la casa di Kyoto inoltre segnala un aumento del 20% per quanto riguarda la vendite del Wii U nel primo trimestre dell'anno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Mario Party 10 ha venduto 290.000 copie nelle prime due settimane, infine Nintendo segnala gli ottimi numeri di Super Smash Bros Wii U e Mario Kart 8: i due giochi hanno venduto rispettivamente 1.6 e 1.9 milioni di copie dal lancio al 31 marzo 2015.

FONTE: Gematsu
Quanto è interessante?
0