Rainbow Six Siege: Ban permanente per i team killer

di
Gli sviluppatori di Ubisoft Montreal sono decisi a debellare le mele marce che, dal lancio di Rainbow Six Siege avvenuto lo scorso Dicembre, infestano i server dedicati alla modalità multigiocatore dello sparatutto.

Dopo aver deciso di adottare la linea dura con i cheater, implementando un sistema di ban immediato per chi imbroglia, la software house ha fatto sapere che con l'aggiornamento in arrivo mercoledì 13 Luglio verranno inasprite le penalità per quegli utenti che passano le partite uccidendo i membri del proprio team:

Prima infrazione: Casuale - Espulsione dalla partita; Ranked - Ban per 15 minuti, 50% di penalità per la Fama per 30 minuti.
Seconda infrazione: Ban dal matchmaking per 30 minuti.
Terza infrazione: Ban dal matchmaking per for 2 ore.
Quarta infrazione: Ban dal matchmaking per for 24 ore.
Quinta infrazione: Ban dal matchmaking per for 7 giorni.

Ubisoft ha inoltre fatto sapere che gli utenti che continueranno imperterriti nella loro opera di disturbo verranno banditi a vita dai server del gioco.

FONTE: Ubisoft
Rainbow Six Siege
Aggiungi in Collezione

Rainbow Six Siege

    Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
    Date di Pubblicazione
  • Pc : 01/12/2015
  • PS4 : 01/12/2015
  • Xbox One : 01/12/2015
  • Genere: FPS - Sparatutto in Prima Persona
  • Sviluppatore: Ubisoft Montreal
  • Publisher: Ubisoft
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

che voto dai a Rainbow Six Siege?

7.6

media su 65 voti

Inserisci il tuo voto