Q&A: Domande e Risposte Adesso online

Rispondiamo in diretta alle vostre domande e curiosità!

Rare era quasi finita tra le mani di Activision

di
INFORMAZIONI GIOCO
Parlando ai colleghi americani di IGN, il co-creatore dell'originale Xbox, Ed Fries, ha spiegato alcuni retroscena degli avvenimenti che hanno portato al debutto di Microsoft nel mondo del mercato console ed al passato di Rare.

Prima dell'acquisizione da parte del colosso di Redmond, avvenuta nel 2002, l'ex casa di sviluppo di Nintendo era all'asta, come ha spiegato lo sviluppatore: "Avevamo fatto un'offerta che era stata superata subito da quella di Activision e, a quel punto, sembrava che stessimo per perdere l'affare. Fortunatamente, all'ultimo minuto, Robbie Bach (ex capo della divisione Xbox) rilanciò e riuscì a mandare in porto l'acquisizione. Chissà come sarebbe potuta andare altrimenti". Ora Rare è uno degli studi First Party di Microsoft che, dopo aver distribuito la Rare Collection, è attualmente impegnato con lo sviluppo di Sea of Thieves.

FONTE: IGN.com
Quanto è interessante?
0